Calendario degli eventi religiosi a Triei

1 Gennaio – Elezione dell’obriere della festa di Santa Lucia
L’Obriere (priore) della festa di Santa Lucia viene nominato il primo giorno dell’anno fra i maschi scapoli del paese che hanno dato disponibilità ad organizzare i festeggiamenti.
L’associazione Pro-Loco si occupa dell’organizzazione delle elezioni, allestendo una sorta di seggio e predisponendo apposite schede su cui apporre i voti. Alle operazioni di voto possono prendere parte esclusivamente i maschi scapoli di Triei da 0 anni in su.
La tradizionale festa per circa 30-40 anni finita nel dimenticatoio, è stata riportata in auge dalla Pro-Loco nel 1996, che ha trascritto il regolamento della manifestazione, adattandolo ai tempi, altrimenti tramandato oralmente dagli anziani del paese.

16 Gennaio – Falò in onore di Sant’Antonio Abate

20 Gennaio – San Sebastiano

2 Febbraio – Candelora
Nella giornata della candelora vengono nominati i nuovi confratelli della Confraternita della Madonna del Rosario di Triei, al termine della celebrazione religiosa viene nominato il confratello/consorella che organizzeranno la festa de “S’orroseri” la prima domenica di maggio e la prima domenica di ottobre.

Domenica di Pasqua – S’incontru
Processione con i simulacri di Gesù e della Madonna che simbolicamente si incontrano come descritto dalle sacre scritture il giorno della Resurrezione di Gesù Cristo.

Prima domenica di Maggio – S’Orroseri
Chiamata anche la festa del pane della Madonna è organizzata dalla confraternita della Madonna del Rosario presso l’abitazione del confratello/consorella nominato/a il giorno della Candelora. I cittadini di Triei dal termine della prima messa del mattino portano a casa del confratello la simbula, tradizionale pane di semola rotondo e lavorato con motivi floreali, dove verrà benedetto dal parroco e nel pomeriggio restituito ai cittadini.

Terza domenica di Maggio – San Sebastiano
Al termine della celebrazione religiosa il simulacro del santo viene portato in processione per le vie del paese accompagnato dai gioghi dei buoi e dai cavalli, animali utilizzati dai contadini nei campi per le lavorazioni agricole di cui il Santo viene ritenuto essere il protettore.

In corso di aggiornamento…